Terapia per Otoematoma

terapia otoematoma
terapia otoematoma

L' otoematoma è una raccolta di sangue all'interno della lamina cartilaginea del padiglione auricolare dell'orecchio che colpisce frequentemente il cane e più raramente il gatto.

La frattura della cartilagine e la rottura del vaso sanguigno al suo interno, determinano la fuoriuscita di un' importante quantità di sangue che si raccoglie all'interno della pinna auricolare formando un ematoma visibile come un "cuscinetto".

Le cause sono perlopiù dovute ad eventi infiammatori ed infettivi come l'otite media ed esterna, traumi della pinna, scuotimento eccessivo della testa.

Il trattamento è spesso chirurgico e riserva un approccio invasivo e doloroso per l'animale e un post-operatorio lungo e di complicata gestione per il proprietario ( medicazioni: antibiotici ed antiinfiammatori, farmaci fibrinolitici, fasciature compressive).

Il nostro ambulatorio ha messo a punto una tecnica rivoluzionaria per la guarigione dell'otoematoma utilizzando " PRP (platelet rich plasma)" con il vantaggio di non praticare nessun tipo di anestesia e successive medicazioni.La guarigione avviene mediamente in 15 giorni.

La PRP è una preparazione omologa di piastrine concentrate, isolate da un campione di sangue venoso del paziente.

Tale campione viene ottenuto con un semplice prelievo dall'animale e poi sottoposto ad un processo di centrifugazione standardizzato; quest'ultimo viene in seguito arricchito con un attivatore specifico ed inoculato direttamente nella pinna dell' orecchio dell'animale senza necessità di dover ricorrere ad anestesia ed analgesia della parte e,senza alcun effetto collaterale.

Ci sono diverse prove scientifiche che dimostrano che una preparazione ricca di piastrine applicata alle ferite, lesioni, siti chirurgici, rappresenti un modo sicuro ed efficacie per promuovere la guarigione del tessuto. Questa capacità è data da diversi fattori di crescita contenuti nella PRP, i quali giocano un ruolo fondamentale nella proliferazione delle cellule che ricostituiscono il tessuto lesionato.Questa tecnica viene attualmente impiegata in Medicina Umana in diversi campi come per esempio quello dermatologico ed ortopedico.

Il nostro ambulatorio ha portato infatti, questo lavoro al Congresso Internazionale di Dermatologia Umana che si è tenuto a Milano nel Gennaio del 2013: " The International congress on state-of the art PRP and growth factors in dermatology".

Share by: